La terza domenica del mese di ottobre si è celebrata la Giornata Missionaria Mondiale.

Bancarella MissionariaPapa Francesco nel suo messaggio sottolinea che la missione è il cuore della fede cristiana, fondata sul potere trasformante della Buona Notizia, che invita chi la accoglie a condividere la sua vita con i fratelli. Come dice spesso, è preferibile “una Chiesa accidentata, ferita e sporca per essere uscita per le strade, piuttosto che una Chiesa malata per la chiusura e la comodità di aggrapparsi alle proprie sicurezze”.

La missione è particolarmente sentita nella Diocesi di Brescia, in ragione anche della sua storia missionaria. Per questo la città ha accolto l'invito ad ospitare il primo festival della missione. Impegnati ad annunciare il Vangelo vi sono sacerdoti, vescovi, religiosi, religiose e laici (in tutto circa 260), che provengono dalla provincia, ciascuno sostenuto anche dalla solidarietà delle parrocchie e di gruppi di amici.

Ad essi è stato affidato il mandato di essere testimoni della bontà e generosità dell'intero popolo bresciano. Essi sono portatori anche di messaggi di giustizia e di benessere da condividere, pronti a donare la loro vita ai fratelli più bisognosi ed a lasciarsi coinvolgere dalle loro vicende umane, dalle loro fatiche e dalle loro sofferenze. E questo per corrispondere all'amore di Gesù!

CastagnataAnche il gruppo missionario di Marcheno, coordinato dalle suore, rende testimonianza del suo amore per il prossimo con l'allestimento di una bancarella, dove vengono esposti i lavori confezionati dalle signore che, generosamente dedicano parte del loro tempo affinché si raccolgano fondi per dare un aiuto concreto ai nostri missionari che operano nei paesi più poveri del mondo. Oltre la bancarella è stata proposta anche una lotteria.

Lunedì 6 novembre il gruppo missionario si è riunito per la preghiera, l'estrazione della lotteria ed un momento di festa.

Inoltre la Commissione Oratorio ha devoluto l'incasso della castagnata per le missioni.

In totale sono stati raccolti € 2.800,00 così devoluti:

  • € 800,00 per Missioni Dorotee
  • € 500,00 per Scuola Andrea Vive
  • € 1.000,00 per Missioni Saveriani
  • € 500,00 per suor Gianpaola Fausti.

Il gruppo missionario