×

Errore

!!! There isn't an id selected for the GMapFP plugin !!!

Oratorio

A fianco della chiesa parrocchiale, dopo un cancello sempre aperto e sotto gli sguardi speranzosi delle finestre della casa del don, la piazzetta del nostro oratorio ci invita a sedere sotto il portico o vicino agli spogliatoi del campo sportivo e da tennis.

Sì, perché l’Oratorio per noi è un luogo di incontro, dove racconti cosa è successo a scuola o al lavoro, gusti un gelato nel bar o ti fai le sfide al biliardino e magari vedi lo zio col nipotino giocare al parco giochi vicino al campo da basket.

Se ti fermi in mezzo alla piazzetta puoi vedere la porta che apre alle stanze del catechismo e al salone dove feste di bimbi, gare canore e conferenze si alternano durante tutto il corso dell’anno.

Non dimentichiamo la casa delle suore, la cappelletta invernale e la stanza del gruppo Caritas, tutte che si affacciano sulla piazza davanti alla chiesa.

Ebbene sì, questo è il nostro Oratorio. Ma a niente varrebbero gli edifici e i materiali se non fosse per gli infiniti gruppi di persone che si incontrano, che vivono e animano l’Oratorio stesso. Le mamme per le feste dei bimbi, l'educatore, il don e le suore, gli instancabili baristi, i gruppi adolescenti e di catechismo, il Cag, i catechisti, la Caritas, i calciatori, tutti i giovani volontari che animano le feste patronali e vivono l’Oratorio come una seconda casa, fino ad arrivare ai curiosi capannelli occasionali che si ritrovano nel bar anche solo per una birra.

E se stai bene attento a questo mosaico di persone, dopo un po’ puoi capire che l’Oratorio non sono le sole pareti, se non le senti risuonare degli inni del Grest e del fare catechismo; non è il solo campo da calcio, se non vedi i colori delle squadre e il pallone in gioco; non è il solo bar, se non provi la festosa atmosfera del ritrovarsi anche solo qualche minuto insieme.

L’Oratorio si vive nel condividere emozioni ed esperienze, delusioni e speranze, timori e certezze. E se lo vogliamo l’Oratorio rivela anche la possibilità di trovare quel qualcosa di più che tanto cerchiamo: la liberazione dalle sofferenze nell’irresistibile buona notizia che Gesù Cristo è davvero qui con noi e ci ama profondamente.

L’Oratorio respira come noi respiriamo e il battito del suo cuore continuerà finché noi, con la nostra partecipazione, permetteremo che batta.

UN’ESPERIENZA MISSIONARIA IN ANGOLA

!!! There isn't an id selected for the GMapFP plugin !!!

Tre settimane che sono letteralmente volate, tra incontri, lavoro, gioco, scambi di esperienze, preghiera. Abbiamo potuto entrare anche se in modo veloce in rapporto con la realtà complessa dell’Angola, visitando la città di Luanda, il bairro, andando all’interno del paese per raggiungere Lucala, l’altra missione dove abbiamo potuto ammirare alcune bellezze naturali come le cascate di Calandula e la Pedra Negra. Queste visite sono state concertate nei fine settimana mentre dal lunedì al venerdì noi ragazzi ci siamo dedicati ad alcuni lavori di manutenzione della casa, pitturando stanze, esterni e il grande portone carraio di ingresso alla missione. Possiamo dire che la sera eravamo stanchi ma felici. Noi ragazzi durante ogni lavoro che svolgevamo all’interno della missione venivamo osservati costantemente anche da tanti ragazzi e coetanei angolani che si stupivano non capendo il senso della nostra presenza, mentre ripitturavamo la scritta esterna alla missione “missione Joao Piamarta”. Credo che queste settimane abbiano fatto più che bene a noi ragazzi perché’ ci hanno dato la possibilità di assaporare l’ essenziale della vita, ma certamente hanno fatto bene anche ai ragazzi della scuola perché hanno visto persone che rinunciando a parte delle loro vacanze si sono messe a disposizione gratuitamente per gli altri. Concludo dicendo che è stata un’esperienza positiva e ha cambiato molto il nostro modo di pensare.

Paolo Ferraglio

"...Se riuscirò ad aprire un angolo nuovo nel cuore di un uomo, per lui, non sarò vissuto invano..."
Gibran Le parole dette
“Figlio mio, se il tuo cuore è saggio, anche il mio cuore si rallegrerà”
Proverbi 23,15

Valtrompia Cuore dona alla Polisportiva Oratorio Marcheno un defibrillatore


Sono presenti per Valtrompiacuore: 

  • Presidente sig. Mario Mari,
  • Vice presidente sig. Guido Pomi 
  • Direttore sanitario, primario di cardiologia dell'ospedale di Gardone Val Trompia sig. Nicola Pagnon
  • i Sig.i Consiglieri della Associazione Valtrompiacuore

Sono presenti per la Polisportiva Oratorio Marcheno:

  • Presidente: sig Giuseppe Conoscitore
  • Sig. i Consiglieri della Polisportiva oratorio

Sono presenti per la Parrocchia di Marcheno

  • Don Maurizio Rinaldi;
  • Suor Veronica Maccaboni,
  • Sig Virgilio Ferraglio, per il Consiglio Pastorale Parrocchiale;
  • Sig. Benvenuto Contessa, per il Consiglio degli Affari Economici della Parrocchia
Comunità cristiana e comunità associative sono sul medesimo fronte della dignità e della salvezza dell'uomo, in questa circostanza là dove il cuore del corpo richiama il cuore dell'interiorità.
 

In particolare Valtrompiacuore con la propria presenza e la propria attività offre un contributo importante perchè il cuore del corpo umano stia bene e se dovesse soffrire possa essere sostenuto.

Alla Polisportiva Oratorio, all'inizio di questo anno pastorale ed associativo, rinnovo il mandato parrocchiale perchè la sua attività sportiva sia sempre attività di umanizzazione in senso cristiano; attività ludica e azione educativa cristiana si richiamino, senza strumentalizzazioni, ad un medesimo fine che è l'edificazione dignitosa e credente della persona presente in ogni cuore di bambino, di ragazzo, di adolescente, di giovane e di adulto. In particolare mi rivolgo agli allenatori, educatori sul campo, testimoni sul fronte dei rapporti e degli stili educativi: Valtrompiacuore pone a disposizione della Polisportiva Oratorio un defibrillatore perchè ogni cuore che soffre si possa sempre salvare e con esso la vita. A voi è affidata la cura del “cuore” della interiorità di ogni giocatore; per questo la vostra preziosa attività educativa non potrà prescindere dalla vostra competenza, dalla vostra professionalità, dalla vostra capacità educativa, ma sopratutto dal vostro cuore. L'azione educativa è soprattutto una questione di cuore.
 

Grazie oggi a Valtrompiacuore per il suo dono; la parrocchia, l'oratorio, la polisportiva oratorio esprime si compiace della vostra presenza e della vostra attenzione nel dono che partecipate.

Al termine di questa breve cerimonia di consegna del defibrillatore ci sarà la benedizione; vorrà essere una dichiarazione da parte di Dio che pronunciando la sua parola realizza ciò che dice; Il signore dice bene del vostro impegno, delle nostra attività educative; le sostiene e le promuove affichè la nostra azione e la sua grazia sia salute e salvezza per tutti.

 

Grazie.

Di seguito il calendario degli incontri dei gruppi dei genitori ICFR.

Ricordiamo a tutti che nella sezione Calendario di questo sito potete rimanere sempre aggiornati con tutte le iniziative e gli eventi della parrocchia.

Inoltre il calendario può seguirvi sul vostro cellulare. L'indirizzo pubblico del calendario è: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per iscriversi a questo calendario, se avete Google Calendar è sufficiente aprirlo, fare click sulla freccia a destra di "Altri calendari", scegliere "Aggiungi il calendario di un amico, digitare l'indirizzo del calendario e premere OK. Da quel momento avrete a disposizione tutti gli avvisi parrocchiali della settimana.

Leggi tutto: Calendario incontri ICFR

Di seguito il calendario degli incontri dei gruppi dei genitori ICFR.

Ricordiamo a tutti che nella sezione Calendario di questo sito potete rimanere sempre aggiornati con tutte le iniziative e gli eventi della parrocchia.

Inoltre il calendario può seguirvi sul vostro cellulare. L'indirizzo pubblico del calendario è: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per iscriversi a questo calendario, se avete Google Calendar è sufficiente aprirlo, fare click sulla freccia a destra di "Altri calendari", scegliere "Aggiungi il calendario di un amico, digitare l'indirizzo del calendario e premere OK. Da quel momento avrete a disposizione tutti gli avvisi parrocchiali della settimana.

Leggi tutto: Calendario incontri Genitori ICFR 2017 - 2018