oratorioGPIIa

Il logo, frutto della fantasia dei bambini e ragazzi dell'oratorio rappresenta un gruppo di bambini che giocano al girotondo, in compagnia di Gesù.

Sopra e sotto la scritta "Oratorio Giovanni Paolo II", a ricordare il papa a cui è dedicato.

Una croce campeggia in alto, simbolo della salvezza di Gesù offerta a noi.

Gesù ha un'aureola a forma di sole, che indica la gioia dello stare con Lui.

Il disegno è incorniciato in due porte aperte, simbolo di accoglienza, che richiamano la famosa frase di Giovanni Paolo II durante la messa di insediamento:

"Spalancate le porte a Cristo".

Messaggio iniziale

Le brevi pagine che seguono sono il testo del Progetto Educativo dell'Oratorio, frutto della riflessione condivisa dalla Commissione Oratorio del Consiglio Pastorale Parrocchiale di Marcheno sulla identità e sulla missione dell'oratorio.
In continuità con la tradizione oratoriana marchenese e con il riferimento al Progetto Educativo degli Oratori Bresciani il testo vuole essere espressione della passione educativa che la comunità cristiana adulta ha espresso e continua a promuovere nei confronti dei bambini, dei ragazzi, degli adolescenti e dei giovani, per la promozione della loro maturità umana e di fede.
Il Vangelo suscita in ogni tempo il desiderio di avere nei confronti delle giovani generazioni una attenzione che rispetta, accoglie, ama e accompagna la crescita e la definizione di identità, di vocazione e di servizio di coloro che attendono al divenire e al compimento pieno della propria vita .
Progettare è stato il recepire nel presente la grazia operante nel mistero di ogni uomo che nasce, cresce ed orienta se stesso alla realizzazione evangelica dell'esistenza.
Progettare è stato il pregare perché il servizio pastorale ed educativo sia fedele al valore e alla originalità di ognuno e contemporaneamente sia all'altezza della dignità divina di cui ogni ragazzo è portatore.
Progettare è stato porre attenzione all'aspetto culturale e sociale del contesto comunitario e famigliare attuale, assumendo la realtà come situazione da accogliere ed amare, con la quale dialogare per una crescita comune.
Progettare è stato, per la comunità educativa dell'oratorio, condividere ancora la necessità di convergere nelle fede, nei contenuti del Vangelo e nelle azioni educative e di animazione perché le scelte pastorali dell'oratorio perseguano, pur nelle diverse modalità degli interventi, il medesimo fine evangelico.
Il testo del Progetto Educativo dell'Oratorio è a servizio dell'annuncio del Vangelo e delle giovani generazioni del presente e del futuro della comunità di Marcheno; si pone come strumento opportuno di formazione e di confronto per gli operatori dell'oratorio; è proposto ai genitori perché conoscano e condividano i valori di fede che l'oratorio propone, nella ricerca di una continua e feconda corresponsabilità educativa.
Esprimo riconoscenza e gratitudine alla Commissione Oratorio del Consiglio Pastorale Parrocchiale di Marcheno per il lavoro svolto.
Il beato "Giovanni Paolo II", a cui è dedicato l'oratorio, possa intercedere e custodire tutti i giovani della comunità di Marcheno.

il Parroco
don Maurizio Rinaldi.
Marcheno 08.03.2013